Festeggiamenti di Capodanno a Bayangol

Allievi e insegnanti della Scuola elementare di Bayangol hanno festeggiato in allegria la fine del 2017!
La scuola (5 classi elementari, 100 allievi) e l’annesso asilo (per 40 bambini) è la nostra prima costruzione in Mongolia: è stata inaugurata il 1. settembre 2007 ed è tuttora considerata la scuola più bella e accogliente dell’intera regione.

BUON ANNO DA KHUK KHUTEL

Care amiche e cari amici: BUON ANNO!
Come “regalo” di inizio anno ecco una foto ricevuta da Atimkhan, via Chuka, della la festa di Natale svoltasi nel nostro asilo di Khuk Khutel.
Le altre foto saranno caricate nei prossimi giorni, oppure le trovate da subito sulla nostra pagina FB. Ci sono anche quelle dell'asilo Elio di Ulangom!
A presto.

 

 

Un Natale felice a UB

“La mensa e il gregge” ha offerto un Natale speciale agli 80 allievi di un asilo di Ulaanbaatar  destinato a bambini gravemente handicappati, che senza il nostro aiuto non avrebbero potuto celebrare in modo speciale un evento sempre più popolare anche in Mongolia. Oltre a offrire loro un pasto fuori dal comune e un sacchetto di dolciumi, abbiamo consegnato a ogni bambino una tuta da ginnastica, con relativi calzini e scarpette. Una festa che ha portato allegria e felicità in una struttura finanziata dallo Stato solo per lo stretto necessario, e che solo il nostro intervento ha potuto concretizzare.
 
Questo Natale abbiamo deciso di dare seguito solo a questa particolare richiesta: in realtà, da quando a ottobre giornali e televisioni hanno parlato, ampiamente, di noi e dei nostri progetti a Khuk Khutek, siamo molto sollecitati e riceviamo numerose richieste di aiuto e sostegno. Richieste che siamo costretti a declinare, per non allontanarci dai nostri scopi e dai nostri progetti. Ma a questa particolare richiesta ci è parso di non poter rifiutare. E siamo lieti di non averlo fatto!”
 
 
 

Auguri di buone feste

Amiche e amici,
volevamo farvi gli auguri per le feste e volevamo ringraziarvi per il vostro prezioso sostegno!
Ecco qui la lettera di Matteo Bellinelli, presidente della Mensa e il gregge
 
""Gentili signore, egregi signori,
cari amici de “La mensa”,
anche questo anno, molto intenso e per noi ricco di impegni e ulteriori, positivi sviluppi, si è consumato
troppo velocemente: ma siamo già pronti per le sfide che ci porrà il 2018.
 
Nel porgervi  i nostri più sinceri auguri per Feste allegre e serene e un Anno Nuovo
ricco di soddisfazioni, ci ricordiamo al vostro buon cuore e al vostro generoso sostegno, al fine di poter
continuare a sviluppare i nostri numerosi progetti in corso in Mongolia: le otto famiglie di allevatori nomadi
che hanno appena ricevuto un nuovo gregge, l’Asilo Elio di Ulaangom (riaperto il 1. di settembre e che
accoglie 40 bambini poveri della città), le nostre dieci borse di studio universitarie.
Soprattutto, dobbiamo pensare a un oculato ma necessario sostegno all’asilo che abbiamo appena
inaugurato nel piccolo villaggio di Khuk Khutel, lo scorso 18 settembre, e che abbiamo consegnato alle
autorità scolastiche della Regione di Bayan Ulgii. Il nostro asilo per cento bambini è un piccolo gioiello ed è
già un modello, pure a livello d’innovazioni tecnologiche, per l’intero paese. Un edificio che ha suscitato
anche l’apprezzamento del Console svizzero in Mongolia, signora Gabriella Spirli, che l’ha visitato nelle
scorse settimane: e di cui hanno parlato con entusiasmo anche televisioni e giornali di Ulaanbaatar,
additandolo, apppunto, quale esempio per future costruzioni scolastiche. Alcuni di questi articoli e momenti
televisivi sono fruibili sul nostro sito web, come pure varie immagini della giornata dell’inaugurazione.
Insomma, il 2017 è stato un anno davvero speciale, per noi. Ma non possiamo dormire sugli allori: ci
aspettano nuove richieste di aiuto e di sviluppo (in particolare da parte della Regione di Bayan Ulgii), nuove
iniziative e progetti impegnativi. Speriamo di avervi al nostro fianco anche in queste nuove sfide.
 
 
Inoltre, sappiate che la nostra Assemblea generale 2018 avrà luogo già a fine febbraio: si tratterà in realtà di
un piccolo e stimolante evento, al quale parteciperanno due ospiti di riguardo provenienti dalla Mongolia.
Una serata ricca di immagini e di racconti, alla quale speriamo possiate partecipare numerosi.
Vi ringrazio per la vostra attenzione e il vostro sostegno, mi auguro di rivedervi numerosi in occasione degli
eventi citati e, in nome di tutti noi de “La mensa”, vi auguro Feste felici e uno splendido Anno Nuovo,
 
Matteo Bellinelli
Presidente
 

Acqua, un bene prezioso anche in Mongolia

Sabato 25 novembre “La mensa e il gregge” ha partecipato al ricchissimo e stimolante Simposio 2017 - Obiettivo 6., dal tema “Acqua e servizi igienici nella cooperazione internazionale, in relazione agli obiettivi dell’agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile”. Simposio al quale ha partecipato, tra gli altri, l’ambasciatore Manuel Sager, Direttore della DSC.
Quello dell’acqua e della sua (migliore) utilizzazione è un tema delicato e che ci concerne da vicino. Anche in Mongolia, e in particolare nella Regione di Bayan Ulgii nella quale siamo attivi dal 2008, l’acqua (o meglio, la mancanza di acqua) crea enormi difficoltà alla popolazione, sia nei villaggi stanziali che tra gli allevatori nomadi, costretti a migrare tre o quattro volte all’anno alla ricerca di pascoli e soprattutto, appunto, di acqua.
Anche per questo motivo uno dei nostri prossimi progetti si concentrerà sull’accesso sicuro e garantito alle varie fonti di acqua possibili per le popolazioni di Khuk Khutel e degli allevatori nomadi della regione. Di riflesso, svilupperemo una riflessione comune sulle risorse ambientali e su di una migliore, più cosciente e più condivisa salvaguardia dell’ambiente.